Una domenica a 40% e da lunedì' temperature ancora in salita

. Cronaca

E' stata una delle domeniche più bollenti degli ultimi cento anni con temperature che hanno sfiorato i 40% in diverse città, soprattutto al centro nord. E da lunedì le cose non andranno meglio, anzi. Le colonnine potrebbero salire ancora. E le temperature sono sempre misurate all'ombra, perché se ci si sposta al sole, e naturalmente e' inevitabile, i gradi salgano oltre i 45%.  Nel 2003 ci fu un'ondata simile di caldo africano, che duro' ininterrottamente senza pause piovose per tutta l'estate ed anche oltre. Questa volta pero' al caldo intenso dovrebbero alternarsi parentesi di pioggia ed anche uni calo notevole dei termometri con diversi gradi in meno. E' tutta colpa di un anticiclone, Flegetone, che dall'Africa si sta spostando su tutta l'Europa centrale. Il caldo durerà fino a giovedì, poi ci dovrebbe esserci una tregua. I più a rischio sono i bambini ma soprattutto gli anziani, spesso indifesi e lasciati soli. I consigli sono sempre gli stessi, bere molta acqua, per lo meno due litri al giorno, evitare gli alcolici e privilegiare frutta e verdura. E non uscire durante le ore più calde per evitare in un colpo di calore, il piu' grave dei disturbi per un'esposizione ai raggi solari. 

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi