L'anti-terrorismo arresta 17 jihadisti in tutta Europa, preparavano attentati. La mente il mullah Krekar, in Norvegia. A Merano la 'cellula' italiana

. Cronaca

Blitz anti-terrorismo jihadista in tutta Europa. In manette diciassette simpatizzati del Califfo (sedici curdi e un kosovaro), sette solo in Italia, grazie ad un'operazione del Ros dei carabinieri in coordinamento con altre polizie europee. Preparavano attentati in Norvegia, in altri paesi d'Europa e in Medio Oriente ma non in Italia dove pure operava ed è stata sgominata oggi la 'cellula' più consistente - una cellula "importantissima" e "molto attiva" hanno detto gli inquirenti - di questo gruppo jihadista, con base a Merano. Teneva le fila dell'organizzazione, dal carcere norvegese dove è detenuto, Faraj Ahmad Najmuddin, alias Mullah Krekar, un religioso curdo-sunnita che aveva ottenuto l'asilo nel paese scandinavo e che entrava e usciva di prigione per la sua attività di proselitismo jihadista e per le minacce nei confronti di personalità politiche norvegesi. Il Mullah aveva fondato nel 2001 il gruppo terroristico Ansar al-Islam, affiliato dell'Isis. Nei piani del gruppo anche il rapimento di diplomatici per ottenere uno 'scambio' con la liberazione del Mullah, il capo dell'organizzazione che dal carcere"ha continuato a rappresentare la guida non solo ideologica dell'organizzazione, mantenendone anche la direzione strategica sulle questioni più importanti, quale la partecipazione al conflitto siriano o la decisione di allinearsi con Isis". Oltre i sette arrestati in Italia, nel corso del blitz altri quattro sono stati arrestati in Gran Bretagna, tre in Norvegia, due in Svizzera, uno in Finlandia. Sono state eseguite numerose perquisizioni sia in Italia, nelle province di Bolzano, Parma e Brescia, sia in Norvegia, nel Regno Unito, in Finlandia, in Germania e in Svizzera. La soddisfazione del ministro Alfano per il blitz dei Ros: "Noi siamo un Paese esposto a rischio terrorismo internazionale perché facciamo parte di quella grande coalizione internazionale che contrasta il Califfato ma fin qui l'Italia ha realizzato un'attività di prevenzione che ha funzionato".

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




 

Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi