Francesco apre la Porta Santa, al via il Giubileo della Misericordia dopo il terrore

. Cronaca

Francesco ha aperto la Porta Santa ed ha avviato il Giubileo della Misericordia contro il terrore. Chi attraverserà  quella porta per un giorno si scrollerà di dosso  l'orrore del Califfo e le tante altre disgrazie e malefatte che stanno affliggendo l'umanità. Il Papa aveva cominciato con la porta appena verniciata di Bangui per dimostrare l'uguaglianza di tutti i cristiani di fronte a Dio. E' stato anche commovente il suo abbraccio con il Papa emerito Ratzinger, quasi a suggellare questo che e' il primo ad essere oltre ad un Giubileo tematico, ovvero sulla Misericordia, il Giubileo dei due Papi. Tutto si e' svolto regolarmente con grandi controlli e una grande efficenza dimostrata da forze dell'odine ed esercito. Come a dire che quando l'Italia vuole non e' seconda a nessuno. "Lasciamo ogni paura", l'appello del Papa. Poi: "Dio che riveli la tua onnipotenza soprattutto con la Misericordia ed il perdono, donaci di vivere un anno di grazia, tempo propizio per amare te e i fratelli nella gioia del Vangelo". Ancora: "Abbandoniamo ogni forma di paura e di timore, perché non si addice a chi e' amato. Viviamo piuttosto la gioia dell'incontro con la grazia che tutto trasforma". In 70mila hanno sfidato le minacce dell'Isis. Il Giubileo si concluderà  il 20 novembre del 2016. Il Giubileo e' celebrato ogni 25 anni dal 1470. Prima veniva celebrato ogni, 100, 50, 33 ani. Francesco ha indetto un Giubileo straordinario, come Pio XI nel '33 E Giovanni PaoloII nell''83. Quando incombevano le minacce del nazismo e del comunismo. Il Giubileo e' l'anno della remissione dei peccati, della riconciliazione, della conversione nella penitenza. Il primo Giubileo fu bandito nell'anno 1300 da Bonifacio VIII. La decisione fu presa sull'onda della preoccupazione per la notizia che su Roma stavano confluendo masse  di pellegrini per ottenere una non meglio precisata "indulgenza plenaria" di inizio secolo.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 d 

Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi