Autovelox seconda generazione, "spia" anche revisioni e Rc auto

. Cronaca

L'Autovelox diventa di seconda generazione amplierà le sue funzioni, diventando anche una "spia" per la verifica delle revisioni, necessarie dopo i primi quattro anni dall'immatricolazione della vettura, ogni due anni (e molti se lo scordano) e l'assicurazione Rc auto. Oltre naturalmente alla funzione principale che rimane quella di controllare la velocità. A prevedere la modica del codice della strada e' la legge di Stabilita'. Dunque gli automobilisti non in regola non potranno più sfidare la sorte, sperando di non essere fermati per controlli. Bastera' passare davanti alla macchinetta, che saranno pure aumentate, e la violazione sarà accertata con le inevitabile conseguenze, che vanno in molti casine oltre una semplice multa.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi