Figuraccia internazionale, lite per i Rolex in regalo in Arabia Saudita tra funzionari.L'imbarazzo di palazzo Chigi

. Cronaca

Durante la visita del governo italiano in Araba Saudita (8 e 9 novembre scorso) e' scoppiata una furibonda lite notturna tra alcuni funzionari italiani di palazzo Chigi e dell'Economia per la divisione tra loro dei doni personali offerto dai sauditi alla delegazione. Tutte belle cose e di valore ma i rolex erano solo due. Gli arabi non avevano tenuto conto dell'ingordigia di certe persone. Lo rivela il "Fatto".  Per evitare che la situazione degenerasse e' dovuta intervenire la scorta del premier che ha sequestrato tutti i doni, lasciando tutti a bocca sciatta e con l'amaro di una figuraccia, difficile da spiegare. C'e' stata anche una nota del governo, imbarazzato dalla vicenda, che spiega: "I doni sono nella disponibilità di palazzo Chigi". Secondo una norma voluta governo Monti i funzionari pubblici non possono accettare i regali superiori ai 150 euro. Che dimenticanza per la delegazione italiana...

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi