La Merkel toppa, il killer di Berlino freddato dalla polizia italiana

. Cronaca

Il terrorista  di  Berlino,  fermato per un controllo a Sesto San Giovanni, alle porte di Milano, e' stato ucciso da un poliziotto italiano. Lui, spavaldo, gridava "poliziotti bastardi", sparava tanto che ha colpito alla spalla un agente. Lo ha freddato un agente in prova (che speriamo non venga indagato. Perché in Italia e' sempre possibile di tutto). Clamoroso flop della Merkel, che rischia seriamente alle prosime elezioni, e di tutta la  Germania. La tanto proclamata superiorità germanica, basata poi non  si sa bene su cosa (qualche "cosina" da farsi perdonare forse ce l'avrebbero), ha subito uno scacco da quella sempre considerata un' italietta. Il killer piombato con un tir nero sul bianco Natale di un mercatino di BerlinoGe' stato ucciso da poliziotti italiani, dopo che i tedeschi avevano aretstato uno che nn centrava nulla con la strage. Lui, il killer, era in Italia. Armato e pericoloso. E avrebbe potuto colpire ancora. Anis Amrri, era l'uomo piupericoloso e ricercato in Europa.. E' stato un giovane poliziotto di 29 anni, in servizio da 9 mesi, a mettere fine alla vita del terrorista. La polizia italiana avrebbe saputo che il killer poteva trovarsi  nell'hinterland milanese, ma il contre' avvenuto per caso. Anis Amri potrebbe avere avuto coperture  e appoggi  da qualche esponete della comunità islamicaeromi di Sesto San Giovanni. . Gli inquirenti stani indagando. I fatti:  Anis era a piedi, probabilmente appenda arrivato co un treno della Francia. Stava campando lentamente  con uno zaino sulle spalle quando un pattuglia di polizia lo ha fermato per un con,htrollo. A quel punto  ha urlato "Allah Akbar" e  "poliziotti bastardi" . Poi ha sparato, ferendo un agente, Cristian Movio. Ma l'altro poliziotto, molto pronto, lo ha  freddato, con un colpo preciso. Il tutto e'avvenuto alle tre di notte. Gloria per le nostre forse

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 




 

 

 

 

 

 

  

Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi