Rigopiano: Bambini salvati dal biliardo

. Cronaca

"Stavamo igiocando a biliardo, con me c'era la mamma di un'altra bambina". E' il racconto del piccolo Edoardo, 9 anni, estratto vivo, dopo essere rimasto intrappolato per 48 ore sotto le rovine dell'hotel Rigopiano. I bambini erano ii' nella sala biliardo a giocare mentre aspettavano di potersene andare dall'albergo insieme ai loro genitori. Ed e' la sala del biliardo che li ha salvati, perché il tetto e' si' crollato, ma sono riusciti ad infilarsi nelle intercapedini. Essedo piccoli sono riusciti a rannicchiarsi ed a respirare. In pratica nella sala biliardo, secondo quanto raccontato, ci sarebbe stato un tetto in travi di legno, tetto in parte cascato ma i bambini sono riusciti a trovare riparo tra una trave e l'altra, aiutati anche dal formarsi di una bolla d'aria. E' da li' che i vigili li hanno tirati fuori dopo avere scavato e creato corridoi. Così quando ormai era sera da quel buco scavato nella neve sono apparsi i bambini, Samuel ed Edoardo, che ora chiedono dove siano i loro genitori. 

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi