Terremoto a Ischia, 2 vittime e 2 feriti. Si scava per salvare 3 bambini. Un "boato" dal mare, assurdo morire con una magnitudo 4.0

. Cronaca

Terremoto nell'isola di Ischia dove alla spensieratezza del fine estate è improvvisamente subentrata la paura e subito dopo la rabbia. Perche' e' assurdo morire nel nuovo millennio per un terremoto di magnitudo 4.0 ed e' assurdo che molte case si sgretolino come se fossero di cartapesta. Una scossa ha colpito l'isola delle vacanze e la costa flegrea. Danni e crolli sopratutto a Casamicciola. La prima vittima e' un'anziana colpita dai calcinacci di una chiesa. Anche un'altra donna donna e' stata trovata morta sotto le macerie. Un'intera famiglia imprigionata, il padre tratto in salvo mentre si lavora alacremente per salvare tre bambini. Centinaia di persone si sono riversate in strada mentre i feriti soccorsi sono una trentina. Tra la stupore e l'incredulità cresce la rabbia contro i costruttori. Isolati numerosi alberghi. Un boato poi il black out, raccontano i testimoni. 

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi