Berlusconi "Se vinco aggiusto tutto", e pensa a Draghi premier

. Cronaca

Silvio Berlusconi e' convinto di vincere le elezioni e soprattutto e' convinto che il centrodestra avrà la maggioranza assoluto sia alla Camera che al Senato per potere governare alla faccia delle larghe intese. Quelli semmai sono ragionamenti, anche se non lo dice, ne' può dirlo, che arriveranno dopo se la sua previsione si rivelerà esatta solo a meta'. "Se vinco aggiusto tutto", afferma in un'intervista a Libero. "Ho spiegato all'Europa che il centrodestra eviterà il caso in Italia"."Dopo la maratona per le liste ho diritto a un po' di riposo" (ndr. per spiegare la disdetta di alcuni impegni che subito gli avversari hanno attribuito a motivi di salute). "L'aliquota fiscale unica e' necessaria pr abbassare l'Iva". "Dissento da Cofaloniri su Renzi e le larghe intese". "Vorrei la Meloni alla Difesa, ma giuro: decido con lei e Salvini". Berlusconi appare molto deciso anche se ancora non ha svelato a chi affiderebbe l'incarico di premier. "Ho tanti nomi possibili, pure Draghi". 

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi