Aquarius2, Macron fa il Salvini e dice no allo sbarco a Marsiglia

. Cronaca

La Francia, "dice no". Macron si mette sulla scia di Salvini e fa decretare al "Signor no" di turno, il ministro dell'Economia, Bruno Le Maire, lo stop allo sbarco di Aquarius2, con 58 migranti a bordo, nel porto di Marsiglia. Intervistato dall'emittente Bfm-Tv-Rmc, Le Maire si è trincerato dietro parole gialloverdi: "Se non definiamo delle regole comuni, non riusciremo ad affrontare la sfida dell'immigrazione" e poi pilatescamente ha concluso: la nave umanitaria "deve attraccare nel porto più vicino, non a Marsiglia". Insomma, anche da Parigi - mentre sono di fuoco le polemiche in Italia sul decreto Salvini su sicurezza e immigrati - viene un netto 'no' "alla migrazione economica" e il portavoce del governo, Benjamin Griveaux sottolinea: "Umanità significa lasciare attraccare la nave nel porto più vicino e più sicuro. Solo attraverso la cooperazione tra i partner europei forniremo una soluzione. Non cadiamo nella trappola che alcuni ci tendono". Ancora più pesante, via Twitter, Marine Le Pen: "I 'passeur' dell'Aquarius vogliono mettere i francesi di fronte al fatto compiuto. E' inammissibile. L'Aquarius non deve attraccare". La nave gestita dalla ong Sos Mediterranee e da Medici senza Frontiere è l'unica rimasta a soccorrere i migranti nel tratto di mare tra Italia e Libia, dopo la decisione della ong spagnola Proactiva Open Arms di spostare le proprie operazioni tra Spagna e Marocco. Fino ad agosto Aquarius aveva battuto bandiera di Gibilterra, per poi passare all'iscrizione nel registro navale di Panama, cambiando nome in Aquarius2. Nei giorni scorsi le autorità marittime centroamericane hanno revocato l'iscrizione, bloccando di fatto il proseguimento delle operazioni in mare. Il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, ha respinto le accuse di interferenze italiane, negando qualsiasi sorta di pressione politico-diplomatica sulle autorità di Panama.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi