Papa Francesco, l'aborto come affittare un sicario per risolvere un problema

. Cronaca

Papa Francesco sceglie la giornata mondiale contro la pena di morte per portare un attacco potente contro l'aborto.  "Il quinto comandamento, non uccidere - ha detto nell'Udienza generale in piazza san Pietro -, si erge come una muraglia a difesa del valore basilare nei rapporti umani, il valore della vita". Ma "un approccio contraddittorio consente anche la soppressione della vita umana nel grembo materno in nome della salvaguardia di altri diritti. Ma come può essere terapeutico, civile o semplicemente umano - ha rilevato il Santo Padre - un atto che sopprime la vita innocente e inerme nel suo sbocciare? Io vi domando: è giusto 'fare fuori' una vita umana per risolvere un problema? Non si può, non è giusto. E' come affittare un sicario per risolvere un problema". E "la violenza e il rifiuto della vita da dove nascono? Dalla paura. L’accoglienza dell'altro, infatti, è una sfida all'individualismo. Pensiamo, ad esempio, a quando si scopre che una vita nascente è portatrice di disabilità. I genitori, in questi casi drammatici, hanno bisogno di vera vicinanza, di vera solidarietà per affrontare la realtà, superando le comprensibili paure. Invece, spesso ricevono frettolosi consigli di interrompere la gravidanza", che poi "significa 'fare fuori uno', direttamente". Francesco chiede: "Cosa conduce l’uomo a rifiutare la vita? Sono gli idoli di questo mondo: il denaro – meglio togliere di mezzo questo, perché costerà –, il potere, il successo. L’unica misura autentica della vita qual è? E' l'amore. L'amore con cui Dio la ama e ama ogni vita umana". Per il Papa gesuita: "Un bimbo malato è come ogni bisognoso della terra, come un anziano che necessita di assistenza, come tanti poveri che stentano a tirare avanti. Colui, colei che si presenta come un problema, in realtà è un dono di Dio che può tirarmi fuori dall'egocentrismo e farmi crescere nell'amore. La vita vulnerabile ci indica la via di uscita per salvarci da un'esistenza ripiegata su se stessa e scoprire la gioia dell'amore".

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

Aggiungi commento

Tutti i lettori possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni del sito. Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere il proprio parere su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i commenti che risulteranno essere in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.



Aggiorna