Gli 80 anni di Superman, l’uomo d’acciaio che non dimentica di combattere imprenditori disonesti e politici corrotti

. Cultura

Auguri Superman. Compie 80 anni tondi il più amato tra i supereroi. Creato dai disegnatori Jerry Siegel e Joe Shuster nel 1933, solo cinque anni dopo - il 10 giugno del 1938 - l'uomo d'acciaio o Nembo Kid, come venne conosciuto inizialmente in Italia, fece la sua apparizione nei fumetti della statunitense DC Comics. Nato sul pianeta Krypton, venne spedito sulla Terra dal padre a bordo di una navicella, poco prima che il pianeta esplodesse. Cresciuto da una coppia di agricoltori, diventa il suo alterego umano, il timido e occhialuto giornalista Clark Kent, che si trasforma in Superman - superpoteri e tuta blu con mantello rosso compresi - in una cabina telefonica. Praticamente invulnerabile, è sempre pronto a volare a tutta velocità per affrontare scienziati pazzi, disastri naturali, supercriminali ma anche imprenditori disonesti e politici corrotti. Del personaggio sono state realizzate numerose trasposizioni cinematografiche, televisive e teatrali. Nell'immaginario collettivo ha assunto i tratti fisici dell'attore americano, Christopher Reeve, interprete tra il 1978 e i 1987 delle prime quattro pellicole a lui dedicate, al fianco di attori come Marlon Brando e Gene Hackman. Nel novembre 1992 l'album numero 75 della serie a fumetti, nel quale veniva annunciato che il personaggio sarebbe morto, vendette sei milioni di copie. Ma Superman è protagonista di riedizioni e remake: nel 2011 si impone sul piccolo schermo con la serie tv Smallville, l'immaginaria cittadina dove Kent/Superman scopre e inizia a controllare i suoi 'poteri'. Nel 2006 il ritorno nelle sale con “Superman Returns”, cui segue “Man of Steel” nel 2013, per celebrare il 75esimo compleanno, e ancora nel 2016 “Batman contro Superman: L'alba della giustizia" e il recente "Justice League", tutte e tre queste ultime pellicole interpretate dall'attore britannico, Henry Cavill.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi