Sanremo, la vittoria 'messaggio' di Mahmood. Salvini lo boccia

. Cultura

Il tweet di Salvini è la conferma, la vittoria di Mahmood a Sanremo 2019 è un messaggio. Il cantante milanese di padre egiziano, 27 anni, ha vinto con la canzone "Soldi", sconfiggendo il super favorito Ultimo e Il Volo. Passa soltanto qualche minuto e il ministro dell'Interno twitta: "Mahmood... mah... La canzone italiana più bella? Io avrei scelto Ultimo, voi che dite?". Mahmood ha vinto il Festival grazie al voto della giuria, mentre il televoto del pubblico aveva visto Ultimo davanti a tutti. Mahmood, che in realtà si chiama Alessandro Mahmoud, è nato a Milano nel 1992 da madre italiana e padre egiziano, studia chitarra e pianoforte da quando ha 12 anni e la sua carriera musicale è cominciata nel 2012, con la sua partecipazione alla sesta edizione di X-Factor, da cui fu eliminato alla terza puntata. La sua musica fa riferimento a più generi. Nel 2017 Mahmood ha collaborato con Fabri Fibra al singolo "Luna" e nel 2018 è stato tra gli autori di "Sobrio" e di "Nero Bali", due canzoni registrate dalla cantante Elodie e dal rapper Guè Pequeno. In una intervista a Rolling Stone ha detto che gli artisti che lo hanno ispirato di più sono Beyoncé, Travis Scott e Frank Ocean, ma che ascolta anche molta musica italiana. Lo scorso dicembre è stato uno dei due vincitori di Sanremo Giovani con il motivo "Gioventù bruciata", risultato che gli ha aperto la porta alla partecipazione al Festival e la vittoria a sorpresa sul palco dell'Ariston. Il brano "Soldi", da lui scritto insieme a Dardust e Charlie Charles, parla di periferie, ma anche di amore e Ramadan: "In periferia fa molto caldo. Mamma stai tranquilla sto arrivando. Te la prenderai per un bugiardo. Ti sembrava amore era altro. Beve champagne sotto Ramadan. Alla TV danno Jackie Chan. Fuma narghilè mi chiede come va"... Ai giornalisti che gli chiedevano della sua vittoria e delle polemiche sui migranti che avevano preceduto il festival, dopo alcune affermazioni di Claudio Baglioni, Mahmood ha replicato: "Sono cento per cento italiano. Mia madre è sarda e mio babbo egiziano, ma io sono nato e cresciuto in Italia" e anche Ultimo non enfatizza il tifo di Salvini: "Se piaccio a lui, a un dentista, a un muratore, non mi cambia nulla". Mahmood rappresenterà l'Italia all'Eurovision Song Contest 2019 di Tel Aviv.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

Aggiungi commento

Tutti i lettori possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni del sito. Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere il proprio parere su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i commenti che risulteranno essere in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.



Aggiorna