Una 'flat-tax' da 100.000 euro l'anno per attirare in Italia gli stranieri ricchi. E il Fisco non gli chiederà di più

. Economia

Per attirare in Italia gli stranieri ricchi è operativa da oggi un'agevolazione fiscale: una flat-tax, una tassa fissa da 100.00 euro l'anno da versare in un'unica soluzione. E il fisco non avrà nulla più a pretendere. I 'Paperoni' che intendono spostare la loro residenza nel Belpaese potranno attivare l'agevolazione prevista dall'ultima legge di bilancio comunicando la loro intenzione all'Agenzia delle Entrate che ha dato la notizia sull'entrata in vigore della nuova norma pubblicando anche  le istruzioni per aderire. L'agevolazione, un'imposta forfettaria, riguarda solo chi è residente all'estero da almeno nove anni sugli ultimi dieci ed esclude quindi coloro che in questi anni si sono trasferiti dall'Italia all'estero. La novità, secondo alcune stime, potrebbe interessare subito un migliaio di soggetti - tra cui, forse, i supermanager che decideranno di lasciare Londra dopo la Brexit- e punta a fare concorrenza a Paesi come Spagna e proprio la Gran Bretagna che con queste flat-tax hanno attirato frotte di nababbi, dagli emiri ai cantanti, ai calciatori. In effetti la convenienza per i 'Paperoni' c’è, soprattutto per coloro che hanno grossi patrimoni e redditi. E anche per chi, tra questi, ha una famiglia numerosa: insieme al capofamiglia infatti potranno beneficiare della flat-tax anche i familiari, pagando un ulteriore gettone´ al fisco da 25.000 euro.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi