Donald Trump, stop ai musulmani e basta Internet, "Favorisce gli estremisti". Obama duro: "E' irresponsabile e pericoloso"

. Esteri

Non bastava la proposta-shock di chiudere le porte degli Stati Uniti ai musulmani "in modo totale e completo" almeno finchè "non avremo capito cosa sta succedendo". Nel giro di poche ore il vulcanico miliardario Donald Trump, uno dei candidati repubblicani alla Casa Bianca, se ne è uscito con un'altra delle sue: "Chiudere Internet perchè favorisce gli estremisti". Ed ha annunciato di voler parlare con Bill Gates, "uno che ne capisce", per discutere di questa sua idea. Idee, parole e proposte (volte a cavalcare in chiave elettorale la paura degli americani per il musulmano della porta accanto all'indomani della strage di San Bernardino) che hanno provocato una marea di polemiche, attacchi dai Democratici (ma anche da esponenti del suo partito) e che sono state bollate dalla Casa Bianca, soprattutto quelle sui musulmani, con durezza: parole "pericolose e irresponsabili perchè contrarie ai nostri valori", parole che squalificano un uomo "che non può fare il presidente degli Stati Uniti", ha detto il portavoce di Obama. Ma su Trump le critiche non sono piovute solo dagli Stati Uniti, dove è insorta la comunità musulmana paragonando Trump a Hitler per il suo odio contro gli ebrei, ma anche dall'estero: il premier britannico Cameron e il primo ministro francese Valls hanno attaccato l'aspirante candidato repubblicano alla Casa Bianca dicendogli che usa "lo stesso linguaggio della Le Pen". Quanto all'ultimissima uscita, in un comizio in South Carolina, il miliardario si è detto convinto che "gli Usa dovrebbero considerare l'idea di chiudere internet e i social media, per arginare la diffusione degli estremisti online". "Stiamo perdendo un sacco di persone a causa di internet, dobbiamo fare qualcosa e magari in alcune zone bisogna chiudere internet in qualche modo". "Qualcuno dira' - ha concluso Trump - 'oh la liberta' di pensiero, oh la liberta' di stampa'. Ma questa e' gente stolta, siamo pieni di gente stolta".

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




  

Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi