Putin al telefono con Renzi, avanti sull'energia. Poi si esibisce da macho sul tatami

. Esteri

La prima telefonata dell'anno di Putin con un leader europeo e' stata quella con ll premier italiano, Le relazioni tra i due paesi permangono buone nonostante le sanzione dell'Europa a Mosca per la vicenda ucraina. Tra l'altro il capo del Cremlino apprezza Renzi che non e' d'accordo con i tedeschi che hanno voluto il prolungamento dell'embargo di altri sei mesi, pur continuando loro a fare affare con i russi sul gas. E poi Putin ha con L'Italia rapporti molto cordiali anche per l'amicizia che lo lega in particolare a Silvio Berlusconi, ma anche a Romano Prodi. Due che Putin considera i migliori leader italiani dell'ultimo ventennio. Sul tappeto i temi più importanti, il conflitto in Siria e l'escalation nei rapporti tra Theran e Riad. Poi la Libia, una spina nel fianco dell'Italia, dove Putin ha promesso il suo aiuto se sarà necessario. Ma soprattutto la cooperazione tra i due paesi, progetti energetici in testa. E li tutto nel giorno in cui Putin ha concesso la cittadinanza onoraria al Ct della nazionale russa di Judo, all'italianissimo Ezio Gamba. Putin che e' cintura nera sesto dan di judo si e' anche esibito mandando al tappeto alcuni nazionali del suo paese. Ancora più macho dei pantaloncini corti e scarpe da ginnastica sfoggiati da Renzi sulle nevi di Courmayeur.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi