Fidel Castro (90 anni) al Pc cubano "Forse l'ultima volta che mi vedete, rimarranno le mie idee"

. Esteri

Un discorso d'addio, o quasi, quello pronunciato da Fidel Castro, 90 anni il 13 agosto prossimo, a chiusura del 7/mo congresso del Partito comunista cubano (Pcc), congresso che ha confermato alla guida come primo segretario il fratello Raul. L'anziano leader rivoluzionario, in tuta sportiva blu, ha parlato brevemente rivendicando le sue radici marxiste-leniniste, lodando la rivoluzione russa e l'Unione sovietica. Osannato affettuosamente dai delegati, il 'lider maximo' ha fatto intendere che quel suo discorso poteva essere l'ultimo che il popolo cubano e i suoi rappresentanti avrebbero potuto ascoltare. "Forse questa è una delle ultime volte che parlerò in questa sala. Fra poco compirò 90 anni e sarò come tutti gli altri: per tutti giunge la nostra ora, ma comunque sia - ha scandito - rimarranno le idee dei comunisti cubani, a dimostrazione che in questo pianeta, se si lavora con fervore e dignità, si possono produrre i beni materiali e culturali di cui hanno bisogno gli esseri umani". E ancora: "Non dovranno passare altri 70 anni perché avvenga un altro fatto come la Rivoluzione Russa, perché l'umanità possa disporre di un altro esempio di grandiosa rivoluzione sociale". 

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti: