La Gb aveva anche un'Europa su misura, la battuta di Prodi "brinderemo quando la Gb deciderà di entrare nella Ue"

. Esteri

Durante la notte della Brexit quando sembrava che vincesse il remain degli inglesi il direttore del Sole 24 Ore, Roberto Napoletano,  ha raccontato una battuta di Romano Prodi. "Beh sono contento se gli inglesi rimarranno davvero in Europa (il professore a dire il vero qualche dubbio lo aveva), ma brinderemo quando decideranno di aderire all'Europa". Prodi aveva più che ragione. Infatti per gli Inglesi era stata disegnata e concessa un' Europa su misura. Fuori dall'euro e senza Schengen, tra i privilegi accordati ai britannici. Ed un ultimo nuovo patto, che prevedeva norme di favore su immigrati e niente aiuti ai paesi in crisi. Dire che siano usciti e' forse un po' troppo, erano già fuori. Ecco le "eccezioni" per la Gb. No euro. La Gb non ha aderito alla moneta unica senza neppure essere obbligata ad addottorata per il futuro. No Schengen. Il paese era fuori dall'aerea di libera circolazione delle persone. Autonomia su Giustizia e Affari interni. No alla Carta dei diritti fondamentali (Non e' stata firmata per evitare che le leggi britanniche potessero essere impugnate davanti alla Corte di Giustizia europea). Ma non bastava ed ecco arrivare un ulteriore accordo per nuove eccezioni, No ad un Unione sempre più stretta. Cioè l'impegno ad integrare sempre di più la Ue non poteva esser applicata alla Gb. Restrizione ai lavoratori migranti di altri paesi Ue per 7 anni e facoltà di indicizzare le prestazioni per i figli a carico in base al tenore di vita del paese di provenienza. No a salvataggi, di paesi in difficoltà. Possibilita' di impugnare decisioni Ue, se la Gb avesse visto una minaccia per l'economia britannica o la sterlina. E se ne sono andati! Continueranno a guidare a sinistra e a essere diversi dagli altri europei. Lo hanno voluto loro. 

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi