Francia, trionfa il gollista Fillon nelle primarie del centrodestra e si avvicina all'Eliseo

. Esteri

Francois Fillon già' premier con Sarkozy (ma i due non si sono mai amati) ha battuto nettamente nelle primarie del centrodestra lo sfidante Alain Juppe', primo ministro negli anni novanta con Chirac. Il vantaggio di Fillon appare ampio, avrebbe ottenuto quasi il 70%, nonostante le primarie fossero aperte a tutti ed i socialisti preferivano sicuramente Juppe'. Fillon rappresenta la vera destra destra francese, quella gollista, con idee chiare su immiigrazione e terrorismo e con una sua ricetta thatcheriana per l'economia con il pensionamento di mezzo milione di statali.Quindi sarà' lui, Fillon, a correre per l'Eliseo per il centrodestra nelle prossime elezioni, nella primavera del 2017, per l'Eliseo. Ed e' il candidato che ha più probabilità di diventare presidente, viste le divisioni nella sinistra francese, dove non si si sa ancora se a correre sarà ancora Holland, che pero' e' in piena crisi di consensi, oppure il suo primo primo ministro, Valls, che qualche probabilità in più la avrebbe. Poi c'e' l'incognito Le Pen, che probabilmente al ballottaggio arriverà, ma con poche possibilità  di vincere la sfida finale. Fillon e' anche un grande amico amico di Putin, che dopo Trump troverebbe un altro amico nello scacchiere mondiale.  

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi