Gli Usa temono attacchi di Al Qaeda: niente tablet e pc in cabina nei voli da 8 paesi islamici

. Esteri

Gli Usa temono attacchi dal cielo da parte dei terroristi di Al Qaeda e varano una 'stretta' sulla sicurezza dei voli provenienti da diversi paesi islamici. Alla vigilia del vertice di Washington della coalizione di 68 paesi anti-Isis che sta ottenendo successi contro Daesh in Siria e in Iraq stringendo in una morsa il 'Califfo' Al Baghdadi, entrerà in vigore proprio da sabato una nuova misura - il terzo bando anti-islamici dell'era Trump - mirata a ridurre i rischi di attentati in e dal cielo: niente pc e tablet in cabina sui voli per gli Usa provenienti da otto paesi dell'Africa settentrionale e del Medio Oriente, compresi Arabia Saudita e Giordania, due alleati degli Stati Uniti. Tutte le apparecchiature elettroniche più grandi di un cellulare (lunghezza 16 centimetri, larghezza 9,3 e spessore 1,5) potranno essere trasportate solo nel bagaglio in stiva. Il bando riguarda otto paesi: Gordania, Egitto, Turchia - che ha già protestato - Arabia Saudita, Kuwait, Qatar, Emirati Arabi e Marocco e una cinquantina di voli quotidiani per gli Usa da questi paesi operati a nove compagnie aeree: Royal Jordanian, EgyptAir, Turkish Airlines, Saudi Airlines, Kuwait Airways, Royal Air Maroc, Qatar Airways, Emirates ed Etihad Airways, in partenza da dieci aeroporti internazionali: Amman, Il Cairo, Istanbul, Gedda, Ryad, Kuwait City, Doha, Dubaï, Abu Dhabi e Casablanca. E la Gran Bretagna ha già deciso di seguire l'esempio americano lasciando ai passeggeri provenienti da Turchia, Libano, Giordania, Egitto, Tunisia e Arabia Saudita la possibilità di portare in cabina solo gli smartphone. La decisione è stata presa dal segretario alla Sicurezza interna degli Usa, John Kelly, per una minaccia terroristica non meglio precisata, ma che la Cnn citando un membro della stessa amministrazione Trump, attribuisce ad una minaccia proveniente da Aqpa, Al Qaeda nella penisola arabica, il braccio yemenita dell'organizzazione terroristica responsabile dell'11 settembre.


©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi