Arrestato l'ex-terrorista Cesare Battisti, temeva l'estradizione e stava fuggendo dal Brasile

. Esteri

Cesare Battisti, l'ex-terrorista dei PAC (Proletari armati per il Comunismo) è stato arrestato in Brasile al confine con la Bolivia dove stava cercando di fuggire: lo scrive la stampa brasiliana facendo capire che Battisti, oggi sessantaduenne, temeva stesse per giungere per lui il momento dell'estradizione in Italia dove è stato condannato in contumacia a quattro ergastoli per altrettanti omicidi compiuti negli anni 70, gli anni di piombo. Così avrebbe deciso di fuggire dal Brasile, dove era considerato rifugiato politico per decisione dell'ex-presidente Lula, per riparare nel paese confinante. Ma è stato fermato alla frontiera tra i due paesi dalla polizia brasiliana che lo teneva d'occhio. Il fermo è avvenuto nella città di Corumbà. Dalle prime informazioni sembra che la scelta di lasciare il Brasile sia stata adottata da Battisti dopo aver appreso che il governo brasiliano si stava decidendo a estradarlo, anche in base ad alcune dichiarazioni dell'attuale presidente Michel Temer a favore dell'estradizione in Italia. Il 27 settembre Battisti aveva presentato ricorso al Tribunale Supremo ma evidentemente non se l'è sentita di aspettare. Nel 2010 era stato il presidente Inacio Lula da Silva a sovvertire la scelta sempre del Tribunale Supremo che aveva concesso l'estradizione in Italia di Battisti, rifugiato in Brasile nel 2007 dopo essere scappato dalla Francia, dove per oltre 30 anni era vissuto liberamente, accolto e riverito da un certo milieu culturale per le sue qualità di scrittore (di noir). L'arrivo all'Eliseo di Nicolas Sarkozy aveva cambiato il regime di condiscendenza con cui l'allora presidente socialista, Francois Mitterrand, aveva accolto durante i suoi mandati decine di terroristi italiani. Il 25 settembre l'Italia aveva presentato al ministero della Giustizia brasiliano una nuova istanza per rivedere la decisione dell'ex presidente Lula. E notizie ufficiose davano per certa stavolta l'estradizione dell'ex-terrorista.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi