Con un tweet Trump annulla il vertice con Putin

. Esteri

Vertice cancellato con un tweet. Il presidente Trump ha annullato l'incontro bilaterale che avrebbe dovuto avere con Vladimir Putin sabato a Buenos Aires in occasione del vertice del G20. Il motivo? La crisi tra Russia e Ucraina per quanto accaduto nel Mar d'Azov dove navi militari russe hanno speronato e sequestrato una flottiglia della marina di Kiev e fatti prigionieri una ventina di marinai, portati poi in tv a 'confessare' di aver effettivamente violato le acque territoriali russe. Che è poi la versione ufficiale russa sull'incidente che ha fatto impennare la tensione tra i due paesi ancora a livelli altissimi, nel Donbass si combatte, dopo l'annessione della Crimea da parte di Mosca. Poroshenko, leader ucraino ha chiesto aiuto alla Nato e agli Usa. Mosca ha definito l'episodio una provocazione proprio da parte di Poroshenko "a caccia di voti per le prossime elezioni". Oggi la risposta a Putin da parte del capo della Casa Bianca che da bordo del volo presidenziale Air Force One per Buenos Aires ha twittato la sua decisione che cambia il programma concordato fino a stamane. «Dato che le navi e i marinai non sono stati restituiti all’Ucraina dalla Russia ho deciso che sarebbe meglio per tutte le parti coinvolte di cancellare il mio incontro precedentemente fissato in Argentina con il presidente Vladimir Putin. Sarò felice di avere nuovamente un significativo Summit una volta che la situazione sarà risolta» ha scritto.   

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi