Xi Jinping, "un patto strategico con l'Italia"

. Esteri

Messaggio di Xi Jinping agli italiani, attraverso il Corriere della sera, alla vigilia della sua visita ufficiale a Roma. "La Cina e l'Italia sono rispettivamente emblema della civiltà orientale e occidentale e hanno scritto alcuni dei più importanti e significativi capitoli della storia della civiltà umana. I contatti tra le due grandi civiltà affondano le loro radici nella storia" e "il 'Milione' di Marco Polo scatenò la prima passione per la Cina della storia occidentale". Secondo il Presidente della Repubblica popolare e segretario generale del Partito comunista cinese: "Di fronte alle evoluzioni e alle sfide del mondo contemporaneo, i due paesi fanno appello alla loro preziosa e lunga esperienza e immaginano insieme gli interessanti scenari capaci di creare un nuovo modello di rapporti internazionali basati sul rispetto reciproco, sull'uguaglianza e la giustizia e sulla cooperazione di mutuo vantaggio, costruendo un futuro condiviso dell'umanità. L'amicizia tra Italia e Cina si condensa in una forte fiducia strategica". Per Xi: "Cina e Italia si considerano a vicenda partner importanti per il commercio e gli investimenti e vantano una forte convergenza di interessi. Nel 2018, l’interscambio commerciale bilaterale ha superato la soglia dei 50 miliardi di dollari e gli investimenti bidirezionali cumulativi hanno superato i 20 miliardi. Il 'made in Italy' è divenuto sinonimo di prodotti di alta qualità, la moda e l’arredamento italiani incontrano pienamente il gusto dei consumatori cinesi; la pizza e il tiramisù piacciono ai giovani cinesi". Il leader del Dragone nota: "Il mondo odierno sta subendo profondi cambiamenti mai visti in un secolo, di fronte a ciò la storia ci affida la responsabilità di innalzare i rapporti sino-italiani e portarli a un nuovo livello e di tutelare insieme la pace, la stabilità e di far crescere la prosperità". Con la sua visita, il numero uno di Pechino intende "sviluppare ulteriormente il partenariato strategico globale, stringere maggiormente i legami ai massimi livelli e rafforzare la cooperazione a tutti i livelli tra i nostri governi, Parlamenti, partiti ed enti locali. Siamo pronti a costruire insieme la Belt and Road — la Nuova Via della Seta, per realizzare una cooperazione di mutuo vantaggio e che risponda agli interessi di tutti". Il presidente cinese conclude: "Ripercorrendo la storia degli ultimi 50 anni è evidente come i rapporti sino-italiani abbiano radici profonde e abbiano già ottenuto numerosi risultati. Guardando alla nuova era, la cooperazione sino-italiana ha un futuro roseo e prospettive di sviluppo ampie. Il popolo cinese è ansioso di unire le forze con gli amici italiani per coltivare insieme il terreno dei rapporti bilaterali e far sì che l'amicizia tra Cina e Italia possa rinnovarsi costantemente".

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti: