Non solo per Berlusconi, ma anche per Monti ci sono ancora i comunisti

. Politica

Sara' la campagna elettorale, sara' qualche battuta di troppo (si sa che il professore al di la' delle apparenze e' molto, molto, suscettibile. E Bersani non gli  le ha certamente rsiparmiate), fatto sta che anche Monti vede nel Pd la prosecuzione storica del vecchio partito comunista, nato nel 1921 a Livorno dopo la scissione con i socialisti. Forse anche per Monti la cultura dei dirigenti del Pd rimane quella. Berlusconi da anni e soprattutto in campagna elettorale, ne fa una sua arma per cercare di convincere i moderati e gli indecisi. Da sempre l'Italia e' divisa su fascisti, antifascisti, comunisti anticomunisti. Categorie comunque tra loro molto diverse. L'anti non e' per una parte, ma e' sicuramente e decisamente contro l'altra. Del resto c'e' stata (anche se qualcuno lo nega) una guerra civile, che inevitabilmente ha lasciato i suoi strascichi. E forse ci vorranno ancora molti anni, a parte i sessanta passati, per dimenticare tutto. Il professore ha lanciato una duplice accusa a Berlusconi ed a Bersani: "I vecchi partiti non sono in grado di offrire una nuova visione degli interessi dei cittadini, come invece noi della societa' civile: uno fondato nel 94, non vecchio ma neanche nuovo (anche se un ragazzo del 94, ad esempio per il calcio e' considerato un investimento, tipo quello di super Mario Balllottelli) ed uno fondato nel 1921. Data storica e Napolitano nascera' solo quattro anni dopo. D'Alema e Bersani molto piu' in la', ma sempre sulla scia prima del "migliore", Palmiro Togliatti e poi di Enrico Berlinguer, sicuramente le figure piu' rappresantative del "vecchio" Pci. Ma anche Longo e Natta sono stati importanti nella storia del Pci. Con Occhetto, che dopo avere perso nel 94 con la sua "gioiosa macchina da guerra" contro il clone di Bettino Craxi, quel Silvio Berlusconi, che nel bene e nel male (a seconda come la si pensi) ha animato la scena degli ultimi vent'anni, stabilendo anche uno stile spesso copiato involontariamente o no, da molti suoi avversari. Certo il riferimento di Monti non manchera' di fare discutere.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi