Il Cav accerchiato dai processi, accusato anche di corruzione, Alfano "in piazza per difenderlo"

. Politica

Una bella serie di processi attendono il Cavaliere a Milano, quello sui diritti Mediaset, quello su Ruby e l'altro sulla telefonata di Fassino per Unipol, che secondo i Pm, ha fatto uscire lui. Ora e' indagato anche a Napoli per corruzione. Woodccock lo accusa di avere dato tre milioni di euro al senatore De Gregorio per portarlo dalla sua parte. Sequestrata anche un cassetta di sicurezza. Berlusconi dovra' presenarsi in procura martedi' prossimo. Il Cavaliere eì comvnto che vogliono farlo politicamente fuori e che questa sia la prima missione per un prossimo governo di scopo. Ed e' convinto che vogliono fare fuori anche l'impero di Mediaset, per tagliargli le ali. Certo e' che rischia una seri dfi condanne a raffica, che se sommate, lo porterebbero diritto in carcere, alla Corona per intendersi. Alfano scende in campo per difendere il Cavaliere: "In piazza per la democrazia".Il segretario del Pdl vuole organizzare una grande manifestazione di solidarieta' a Berlusconi.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi