Il Cav: Bersani faccia il leader, senza schede nulle vincevamo

. Politica

Silvio Berlusconi, mentre procede a slalom, tra i vari guai giudiziari (l'8 marzo lo aspetta la sentenza del processo Ruby), torna sul palcoscenico politico da protagonista ed attacca Bersani. "Faccia il leader - il suo ragionamento - o i suoi vanno a sbattere. Bersani continua a prendere porte in faccia da Grillo". Poi chiosa: "Senza schede annullate vincevamo di 250 mila voti) ed annuncia: "Torneremo in piazza per una grande dimostrazione di Forza Italia (una sorta di ritorno alle origini del 94) a fine marzo". L'8 intanto e' in agenda l'appuntamento con Monti a palazzo Chigi, Monti che ha separatamente invitato anche Bersani ed il signor Grillo. Non Maroni, che se l'e' presa a male: "Vuol dire che sara' la Lega a rappresentare direttamente il Nord, che guida, in Europa". Ora il punto interrogativo, e' se Grillo accettera' di andare a palazzo Chigi da Monti. Il Prenier intanto oggi ha visto per ragioni istituzionali Matteo Renzi. Ma e' probabile che proprio Monti, su incarico di Napolitano con il quale e'in continuo contatto, stia facendo una prima valutazione politica dopo il voto anche in vista delle prossime consultazioni.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi