Grillo choc: se falliamo violenza nelle strade

. Politica

Sceglie il Time per parlare ma quelle di Grillo sono parole choc: "Se falliamo noi i sara' la violenza nelle strade. Meta' della popolazione non ne puo' piu'". In pratica Grillo annuncia piu' che moti di piazza la rottura dell'equilibrio sociale, dove ladri e rapinatori scorrazzano armati per le citta'. Una visione apocalittica. Succede gia' almeno in parte sia in Sud Africa che in Venezuela. Non puoi fare trecento metri senza scorta armata ed il ceto medio e' costretto a vivere barricato in residenze sorvegliate. Al settimanale americano svela la sua visione: "Noi vogliamo il 100%  del Parlamento, non il 20 o il 25 o il 30%. Quando il movimento raggiungera' il 100%, quando i cittadini diventeranno lo Stato, il movimento non avra' piu' bisogno di esistere. L'obiettivo e' scioglierci". Tutte queste sue uscite sui giornali esteri non dovrebbero cerco tranquilizzare gli abienti internazionali. Anche se ora in Italia paradossalmente non si parla piu' di tasse, borsa e spread. Passati Berlusconi e Monti, sembrano allontanarsi i problemi economici. Ma la crisi e' li', aspetta e non demorde. A ei di commentatori, imbonitori e lotte politiche interessa poco. Rimane in agguato pronta a distruggere risparmi e speranze degli italiani. Speriamo non la liberta'.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi