Grillo da' i 15 giorni a Bersani, Cav "finito"

. Politica

Beppe Grillo in un'intervista al quotidiano redesco "Handelsblatt" descrive la situazione italiano come "una rivoluzione francese senza ghigliottina", dove "i vecchi partiti sono alla fine, e dovrebbero ridare quello che hanno rubato e poi andarsene" e ha fatto l'esempio di Berlusconi, giudicato "alla fine". E di Bersani tra 15 giorni non parlera' piu' nessuno. "Siamo - sostiene Grillo - all'inizio di una nuova era". Ma non risparmia neppure itedeschi domandandosi:"perche' si e' arricchita solo la Germania, anche se per noi rimane un modello". Certo non sembrano le premesse migliori per Bersani per cercare un accordo con i 5 stelle. Per ora ogninparola di apertura e di dialogo sembra cadere nel vuoto di fronte ad una stategia politica di Grillo che si va sempre di piu' delineando. Da venerdi' si voteranno i presidenti delle nuove Camere e poi la parola passera' a Napolitano, che dovra' affrontare l'ultimo ed il piu' importante impegno del suo settennato. Dal 15 aprile poi cominceranno le votazioni per eleggere il suo successore. E quella sara' la battaglia piu' importante di questo inizio di legislatura.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi