Bersani preme per un incarico pieno: "Al paese servono governo e cambiamento"

. Politica

Multithumb found errors on this page:

There was a problem loading image 'images/articoli/personaggi/bersani.jpg'
There was a problem loading image 'images/articoli/personaggi/bersani.jpg'

Bersani nel suo incontro con Napolitano ha ribadito la sua linea, con tutti i suoi otto punti, perche' "all'Italia servono governo e cambiamento, spero di dare una mano ma non metto me stesso davanti". Bersani comunque vorrebbe un incarico pieno per provare ad affrontare il Parlamento con le sue proposte. Poi per quanto riguarda le riforme istituzionali si puo' aprire un tavolo con tutte le forze politiche. Non lo ha detto, ma Bersani pare distinguere i due tavoli, quello proprio del governo e quello piu' parlamentare delle riforme (che tra l'altro essendo costituzionali hanno bisogno di tempi molto lunghi per la doppia lettura. Non meno di tre anni). "Il percorso - ha spiegato - non e' semplice, ci affidiamo alle valutazioni di Napolitano". Bersani ha insistito sulla "moralizzazione" della vita pubblica, quindi "corruzione, sobrieta' politica, regole di mercato". Tutte cose, ha rilevato il leader del Pd, che Berlusconi non ha voluto, "dunque mi sembrerebbe strano un ritorno sulla via di Damasco". Bersani si e' anche voluto togliere un sassolino dalla scarpa: "Noi siamo la prima forza di questo paese, checche' qualcuno dica e siamo la prima coalizione".

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti: