Grillo: Grasso e Boldrini, scelta autoritaria e partitocratica, foglie di fico per coprire impresentabili

. Politica

Duro attacco di Beppe Grillo, che continua a chiudere la porta in faccia a Bersani alle prese con il difficile tentativo di trovare i numeri per un nuovo governo di "cambiamento, ai nuovi presidenti di Camera e Senato, Grasso e Boldrini. "Sono celebrati - spiega sul suo blog - come le effigi del cambiamento, sono foglie di fico: brave persone accuratamente selezionate per coprire gli impresentabil". Ad avviso del leader 5 stelle si tratta della "piu' moderna manifestazione della partitocrazia", sono stati si' stati "democraticamente scelti" con la votazione dei loro gruppi, ma sono stati "nominati" da Bersani. Ed ancora: "vengono rapprentati come il rinnovamento , l'espressione della societa' civile (dando cosi' per scontato che la societa' civile non sia mai stata rappresentata). In trealta' sono solo brave persone accuratamente selezionate per coprire personaggi che sanno benissimo di essere impresentabili, ma che in questo modo continuano a sopravvivere".

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi