"D'Alema eletto con i voti del Cav", un titolo che a Napolitano piacerebbe

. Politica

Mentre sono in pieno svolgimento giochi e trattative per l'elezione del nuovo inquilino del Colle, lo stesso Napolitano, che non ha mai nascosto la sua preferenza per una scelta condivisa,  fa capire qualcosa in piu' nel suo "sfogo" al Corriere. Ricorda alla fine della sua "esternazione", come venne eletto Ciampi, proprio in un contesto di forte contrapposizione tra centrodestra e centrosinistra, con una larghissima maggioranza. E fu un ottimo presidente. Napolitano ricorda ancora il titolo dei giornali d'allora, era il 1999 : "Accordo Berlusconi-D'Alema per eleggere Ciampi". Ora forse a Napolitano, tra qualche giorno, piacerebbe leggere sui giornali: "D'Alema al Quirinalecon i voti di Berlusconi". Vorrebbe dire che un passo in avanti sulla via della condivisiuone e' stato fatto. Ora, e questo Napolitano non lo ha detto al Corriere", non e' un mistero che non ami tanto Romano Prodi, e che anche per il suo profilo che sarebbe basato sull'antiberlusconismo piu' viscerale, non lo vedrebbe bene al suo posto. Molto meglio quel D'Alema, che tratto' anche con Berlusconi ai tempi della bicamerale per le riforme, e che sarebbe disponibile a spianare la via per un governo se non proprio di larghe intese, quantomeno condiviso dai due principali schieramenti. E non e' un caso che Napolitano abbia informato passo, passo della situazione e dei "saggi" D'Alema e non Bersani. Per altro lui che conosce molto bene il vecchio Pci ed i suoi uomini sarebbe convinto che il lider maximo, sia l'unico con qualita' culturali e politiche tali da renderlo un possibile statista. Cosa che invece non pensa di Bersani, che valuterebbe cone un ottimo "quadro" ai tempi del Pci. Insomma se Togliatti o Berlinguer ptessero consigliare qualcuno non ci sarebbero diubbi, il prescelto sarebbe D'Alema. E cosi' la penserebbe  Napolitano che vorrebbe  lasciare il paese in buone mani e soprattutto proseguire sulla strada del "senso di comunita' e di unita'", sulla quale e' stato improntato il suo settennato.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi