Appello di Napolitano a Pd e Pdl: Nel 76 ci fu il coraggio delle larghe intese

. Politica

Giorgio Napolitano non parlava piu' da quando prese la decisione di formare le due commissioni di saggi. Il capo dello Stato prendendo lo spunto dal ricordo della figura di Gerardo Chiaromonte, braccio destro di Enrico Berlinguer e tra i principali artefici del compromesso storico degli anni 70, invia indirettamente un appello a Pd e Pdl per le large intese.  Nel 76 - afferma Napolitano parlando al Senato ad un convegno sulla figura di Chiaromonte - ci "volle coraggio in quella scelta inedita di larga intesa". Quel corraggio che ebbero il Pci e la Dc dinanzi ad un paese in gravi difficolta'. "Al di la' di ogni discorso ristretto dell'area delle forze di sinistra, il senso di una funzione e responsabilita' nazionale democratica - spiega - guido' Chiaromonte nella grande crisi e svolta del 1976, impegnandolo in prima linea, al fianco di Berlinguer nella scelta e nella gestione di una collaborazione di governo con la Dc dopo decenni di netta opposizione". Ed ancora: "Ci volle coraggio per quella scelta inedita di larga intesa e solidarieta', imposta da minacce e prove che per l'Italia si chiamavano inflazione e situazione finanziaria fuori controllo e aggressione terroristica alla stato democratico come degenerazione ultima dell'estremismo demagocico". Napolitano ha poi fatto qualche annotazione autobiografica, ricordando come la fine dell'esperienza del compromesso storico fu l'unico atto politico che lo divese dalla visione di Chiaromonte: "L'unico momento in cui non ci trovammo in piena sintonia fu quello della concitata chisura, da parte del Pci, dell'esperienza della solidarieta' nazionale. Decisione che fu foriera di un arroccamento fuorviante". Il capo dello Stato ha anche mandato un messaggio a Grillo sottolineando il "valore positivo della visione della politica come responsabilita' a cui non ci si puo' sottrarre". Poi: "Certe campagne, che si vorrebbero moralizzatrici in realta' si rivelano nel loro fanatismo negatrici  e distruttive della politica".

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi