Quirinale, i grillini scelgono la Gabanelli

. Politica

Il popolo del Movimento 5 Stelle ha scelto via web il suo candidato per il Quirinale: è Milena Gabanelli, 59 anni, giornalista d'inchiesta. Secondo nelle preferenze si è classificato Gino Strada (Emergency), terzo Rodotà. Solo ottavo Prodi, una candidatura la sua che aveva agitato le acque interne al M5S.  Ultimo il Nobel Dario Fo. Grillo - pure tra i 10 al ballottaggio - si era autoescluso. La Gabanelli, giornalista di punta di RaiTre con la sua trasmissione 'Report' (hanno fatto scalpore le sue inchieste sull'Eni, cui il cane a sei zampe ha risposto con una citazione per danni all'immagine quantificati in 25 milioni di euro e, più recentemente, quella su Alemanno, e anche il sindaco di Roma ha querelato la giornalista) verrà quindi votata per l'elezione al Colle dai parlamentari grillini a partire dalla prima votazione in programma il 18 aprile. Il blog di Grillo fornisce solo la classifica delle 'Quirinarie', non i voti riportati da ciascun candidato. Ecco il comunicato: "Si è conclusa la verifica dei voti assegnati ai nove candidati per la Presidenza della Repubblica. Di seguito la classifica completa. Ringrazio chi ha votato che, ricordo, doveva essere iscritto al MoVimento 5 Stelle al 31 dicembre 2012 con un documento di identità digitalizzato.

1. Gabanelli Milena Jole
2. Strada Luigi detto Gino
3. Rodota' Stefano
4. Zagrebelsky Gustavo
5. Imposimato Ferdinando
6. Bonino Emma
7. Caselli Gian Carlo
8. Prodi Romano
9. Fo Dario".

La Gabanelli (Milena Jole all'anagrafe) si è detta "commossa ma sopravvalutata". Il segretario Pd Bersani ha fatto sapere che la scelta grillina non cambia la rosa di candidati che ha in mente e che proporrà a Berlusconi, tra oggi e domani.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi