Napolitano: un governo politico, non il "Napolitano I"

. Politica

Che il presidente della Repubblica si sia speso in prime persona per il governo Letta, un governo di colalizione tra le principali forze politiche Pd-Pdl e Centro di Monti, non e' un mistero, come non e' un mistero che abbia risolto in prima persona la matassa dei nomi dei ministri e dei veti incrociati. Del resto lo aveva detto esattamente una settimana fa, al momento della sua rielezione. Un governo di coesione nazionale va fatto e subito, altrimenti "ne trarro' le dovute conseguenze". Scioglimento delle Camere, sue dimissioni? Non lo sapremo mai, perche', com'era nella logica delle cose e della politica, e' nato ad appena una settimana di distanza dalla rielezione di Napolitano. Napolitano che oggi pero' ha voltuto precisare il suo ruolo e smentire alcune malelingue che parlano di forzatura della Costituzione, di governo del presidente, inteso come governo emanazione di un presidente sul tipo di quello francese, insomma di un "Napolitano I". "Innanzitutto - ha spiegato - non c'e' bisogno di alcuna formula speciale per definire la natura di questo governo. E' un governo politico, formato nella cornice istituzionale e secondo la prassi della nostra democrazia parlamentare". Insomma non sono stato io a fare il governo, ma i partiti: "E' un governo politico nato dall'intesa delle forze politiche che insieme garantiranno la fiducia delle Camere". Ed ancora: "Era l'unico governo possibile in un momento in cui non si poteva piu' aspettare oltre per la sorte del paese". Napolitano ha sottolineato anche "la forza e la tenacia" di Letta e dei leader politici che hanno garantito la formazione del governo.  Napolitano aveva gia' detto che la parola "inciucio" andrebbe abolita in favore di 'accordo' oppure 'intesa'. Ora dice che non gli piacciono i vari modi di chiamare il governo, ne' larghe intese, ne' governo di scopo e tantomeno governo del presidente, ma solo governo politico di "servizio" o tutt'al più governo di "salvezza nazionale".

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi