Letta: "stop IMU di giugno prima casa", verifica su riforme tra 18 mesi

. Politica

Stop all'Imu di giugno sulla prima casa. L'importante novita', che era stata espressamente richiesta dal Pdl, e' stata annnunciata dal presidente del Consiglio, Enrico Letta nel suo discorso sulla fiducia alla Camera. Altra anticipazione e' che verra subito avviata una Convenzione per le riforme, che dovra' riscrivere le regole della politica, che ha perso la sua autorevolezza. Anche la legge elettorale, e questo deve essere un impegno di tutti, andra' cambiata. Letta ha detto che personalmente ritiene migliore la vecchia legge, il Mattarellum di quella attuale, il Porcellum. Comunque deve essere rivista sulla base della riforma costituzionale, reintroducendo le preferenze e garantendo ad una maggioranza la possibilita' di potere governare. Non si dovra' piu' ripetere lo stallo, con tutte le sue conseguenze, eseguito alle elezioni di fine febbraio, dove non ha vinto nessuno. Solo tra 18 mesi Letta fara' una valutazione sullo stato della riforme, e se per l'ennesima volta ci saranno solo parole e non risultati concreti, "non esitera' a trarne le conseguenze". Quindi Letta ha posto un limite temporale ben definito e legato all'approvazione di un nuovo assetto costituzionale. Come si sa a
giugno del 2014 ci saranno le elezioni europee, e quello potrebbe gia' essere un momento di verifica per la nuova maggioranza. Sempre se non ci saranno prima altri imprevisti. Letta ha anche ricordato il suo "maestro" politico, Beniamino Anddreatta, uno dei padri storici della sinistra Dc, e i suoi insegnamenti, con la distinzione tra politica e politiche. La prima attiene alla dialettica tra i partiti ed all'interno dei partiti. Le politiche sono invece le scelte concrete, con le decisioni e le leggi che un governo adotta. E su questo, sulle politche, dovranno agire insieme i partiti della nuova maggioranza, che poi e' la stessa "strana maggioranza" che appoggiava Monti, che ora si e' presa maggiori responsabilita' scendendo direttamente in campo.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi