Renzi fa il "gallo" con Epifani: "guglielmofissaladata", non mi faccio fregare

. Politica

Non saranno "due galli in un pollaio" come dice Letta, commentando il loro "presunto" patto del cinque a Firenze con Renzi, ma il giovane sindaco fiorentino, il gallo, in quello che per ora e' il suo pollaio, lo fa eccome e vorrebbe scacciare il galletto appeno eletto (Epifani), che dovrebbe stare li', giusto il tempo di arrivare ad essere cappone, tenendo in caldo, magari con la vittoria inaspettata soprattutto per le sue dimensioni, delle amministrative di oggi. I risultati si avranno domani, ma le premesse per un en plein del Pd ci sono tutte. L'hashatag (la parola chiave) di Renzi e' "guglielmofissaladata". Cioe': "Epifani fissi la data del Congresso. Fissi la data delle primarie aperte...". Poi spiega: "Prima Epifani fissi le regole, poi vediamo...Stavolta non mi faccio fregare, prima si fanno le regole e poi dico se mi candido. Allontanate l'ombra di Stumpo (l'organizzatore, vicino a Bersani), vedo rischio commisionite... Sulle regole si gioca nel Pd una partita delicata e forse decisiva. Epifani e Bersani preferirebbero che a votare fossero solo i tesserati entro il 2102, mentre il sindaco vuole delle primarie il piu' possibile aperte. Ed il condizionale e l'indicativo, non sono messi per caso. Intervenendo alla Repubblica delle idee, il sindaco ribadisce il concetto: "Il 7 novembre dobbiamo avere la data del Congresso. Epifani puo' decidere se fare le primarie aperte il 27 ottobre o il 3 novembre. Poi noi (che ovviamente sta per io) decideremo". Renzi ha parlato anche dell'ineleggibilita' di Berlusconi: "Voteri no all'ineleggibilita'. E' 19 anni che Berlusconi viene eletto. O lo dici subito o non ti inventi un giochino dopo 19 anni". Ed ancora: "Sogno un partito che vince le elezioni e non un partito che vuole squalificare gli altri". Qunato alle cene con i finazieri, Renzi se la cava con una battuta: "Bisogna sporcarsi le mani". Poi: "Essere di sinistra? E' risvegliare speranze nel futuro". 

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi