"Si' con Matteo mi iscriverei al Pd" replica Briatore all'ironia di Bersani

. Politica

Bersani da buon emiliano l'aveva buttata li' come una battuta contro Renzi: "Matteo leader? Cosi' si iscrive Briatore". Ma la replica e' arrivata seria dallo stesso Briatore, ed anche un po' puntita: "Si' con Renzi leader del partito, prenderei la tessera del Pd". E forse per lui sarebbe anche la prima tessera di un partito. Al Fatto Qutidiano, ha spiegato: "Siamo uomini del fare tutti e due. Io ho sempre ottenuto risultati, ho vinto 7 mondiali e do lavoro ad un sacco di gente. E Renzi lo vedo come leader del paese". A una condizione, avverte Briatore: "Una riforma costituzionale. Il premier deve avere molto piu' potere, altrimenti non concludera' mai niente". E poi replica a quelli che dicono che il suo abbraccio sarebbe politicamente mortale per Renzi: "Quelli che odiano me e la gente come me, non voterebbero comunque per Renzi. Sono le vecchie mummie della sinistra vera. Invece il sindaco puo' pescare tra l'elettorato di Berlusconi e di Grillo. A patto che la smetta di giocare e si decida: o fa il primo cittadino o guida il Pd". C'e' da giurare che la nuova amicizia Briatore-Renzi, avra' ancora molte puntate...

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi