Ancora Borghezio, "La Idem? Puttane nelle istituzioni..."

. Politica

Multithumb found errors on this page:

There was a problem loading image 'images/articoli/personaggi/borghezio.jpg'
There was a problem loading image 'images/articoli/personaggi/borghezio.jpg'

Ancora una bufera scatenata da Mario Borghezio, europarlamentare della Lega, non nuovo ai linguaggi forti e provocatori (ma sono eufemismi...). Dopo aver attaccato il ministro Kyenge per il colore della sua pelle, con un'uscita dai connotati razzisti che ha portato alla sua espulsione dal gruppo dell'europarlamento di cui fa parte, oggi l'esponente del Carroccio se l'è presa in termini offensivi con la ministro Josefa Idem per l'imbarazzante vicenda dell'ICI e dell'IMU non pagati per una casa-palestra che la plurimedagliata canoista possiede a Ravenna. In pratica le ha dato della 'puttana ipocrita', un'affermazione che ha scatenato durissime reazioni politiche mettendo d'accordo tutti, da destra a sinistra (Pd, Pdl, Sel e Scelta Civica, ecc). E alla fine anche la Lega Nord ha 'scaricato' il suo focoso e incontinente auroparlamentare. "La galera non si augura a nessuno, ma un pò di gogna certamente...Io non ce l'ho con la signora Kyenge, ce l'ho invece contro questa ministra Idem - ha detto Borghezio intervistato da Klaus Davi a 'Klauscondicio' -   Forse le vere puttane non sono quelle che esercitano la professione, sono quelle piene di ipocrisia, politicamente parlando, che dicono una cosa e ne fanno un'altra. Forse le vere puttane sono certi personaggi, donne ma anche uomini, che prostituiscono la funzione di servizio che chi ha uno stipendio pubblico dovrebbe sentire di avere nei confronti dell'azienda che li paga, dell'istituzione che gli dà anche degli onori e dei piccoli privilegi o dei grandi privilegi. Siamo di fronte a un personaggio - ha aggiounto l'esponente della Lega - che è stato testimonial del nostro Ministero delle Finanze, della campagna per gli adempimenti fiscali e la prima a non adempiere è proprio la signora Idem".

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi