Mondadori: Pg Cassazione, Berlusconi deve pagare ma risarcimento ridotto del 15%

. Politica

Sta per terminare la lunga guerra di Segrate, durata vent'anni. E la Fininvest (ovviamente il Pg non cita direttamente Berlusconi) dovra' pagare un risarcimento, che viene ridotto di circa il 15% sui 564,2 milioni, che Berlusconi dovra' versare a De Bemedetti. Almento questa e' la richiesta del Pg della Cassazione Fimiani che chiede una conferma della sentenza pronunciata dalla Corte d'Appello di Milano. Se la richiesta venisse accolta dagli ermellini potrebbe essere pronunciato un nuovo processo d'appello (la soluzione piu' favorevole a Berlusconi) oppure potrebbero di quantificare loro stessi al ribasso la somma del riracimento. Del tutto legittime restano - secondo il Pg - le sentenze di merito che stabiliscono che la Fininvest debba risarcire la Cir per il danno subito, con l'annullamento nel 91, da parte della Corte d'Appello di Roma del lodo arbitrale a favore di De Benedetti sul controllo della Monadadori. Quella decisione, infatti, come e' stato stabilito in sede penale in via definitiva fu frutto di una corruzione in atti giudiziari per la quale sono stati condannati il giudice Vittorio Metta e gli avvocati Previti, Pacifici ed Acampora. La decisione della Cassazione dovrebbe arrivare entro agosto dal momento che il codice di procedura civile stabilisce che le sentenze debbano essere presentate entro un mese dallo svolgimento dell'udienza. In questo caso, pero', il verdetto potrebbe anche slittare a dopo l'estate, data la complessita' della questione e , dunque, la necessita' del tempo necessario per stendere le motivazioni.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi