Borsa e bookmaker puntano sul "salvataggio" di Berlusconi, nel Palazzo invece aria di condanna

. Politica

A poche ore dalla sentenza della Cassazione sulla sentenza su Berlusconi, si dividono le previsioni, condanna o assoluzione? Molto quotata anche l'potesi di un rinvio in Appello, considerato una sorta di "salvataggio" del Cavaliere. La borsa sembra puntare sull'assoluzione. A piazza Affari salgono i titoli di Mediaset, di 3-4 punti. L'avvocato Coppi Franco Coppi ha commentato: "Puntiamo all'assoluzione, ad un annullamento radicale della condanna". Poi ha aggiunto: "Vado in giro con le corna, sono superstizioso e non faccio previsioni". Nelle utltime ore pero' Berlusconi e' ripiombato in un umore nero: "Vogliono eliminarmi". Ma magari tra poco, cambiera' nuovamente umore, in quella che e' l'attesa piu' logorante della sua vita. Si vede, che lui, appossionato di calcio, che di scommesse se ne intende, non da' piu' di tanto credito ai bookmaker che scomettono sull'assoluzione dandola a 1,25, mentre la condanna si gioca a 2,95. E' un po' come giocare con il suo Milan in casa con una squadra tipo il Parma. Battibile, ma non e' detto... Nel Palazzo invece la senzazione prevalente e' quella che la Suprema Corte vada verso la conferma della condanna alla "copia conforme" dei due verdetti gia' emessi dal Tribunale e dall'Appello. In allternativa viene previsto il rinvio in Appello. Pochi invece pensano ad una assoluzione piena. 

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi