Pg: Berlusconi ideatore della frode ma l'interdizione va ridotta a tre anni

. Politica

La conclusione del Pg, che sostiene l'accusa in Cassazione ha invitato a conformare la condanna ma ha anche chiesto di ridurre da 5 a 3 gli anni di interdizione dai pubblici uffici. Secondo Mura ferma la pena per la reclusione discorso diverso sull'interdizione. "Occorre ridurre - ha spiegato - questa sanzione accessario ai termini di legge". Cosi' anche se il Cavaliere verra' condannato non sara un altra "copia conforme", come avvenuto nei primi due gradi di giudizio, sempre che la Corte accolga la richiesta del Pg. Uno spiraglio? Era un "errore palese", ha commentato l'avvacota Franco Coppi, che domani mattina illutrera' ai giudici le ragioni che a suo avviso dovrebbe portare a fare cadere la richiesta di condanna. Forse battera' anche il tasto proprio sulle conclusioni dell'accusa Berlusconi "ideatore della frode". il problema principale e' quella di una diretta partecipazione al meccanismo di evasione fiscale. Comunque i punti che la difesa contesta sono una cinquantina e Coppi li snocciolera' tutti, per poi aspettare il verdetto. Sara' un'altra insonne per Berlusconi.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi