Pdl in testa nei sondaggi, con Renzi Pd in vantaggio ma c'e' anche il Mr. X di Berlusconi

. Politica

Cosa accadrebbe se si andasse a votare rapidamente ed ancora con l'attuale legge elettorale, il Porcellum? Si sa che può cambiare, anzi cambia sempre l'orientamento di molti italiani con l'approssimarsi del voto. Le previsioni, e neppure sempre, possono essere attendibili giusto alla vigilia delle urne. Pero' i sondaggi ormai si fanno continuamente per indicare quantomeno l'orientamento. Ad oggi il Pdl e' avanti dai tre ad un punto, c'e' chi parla anche di cinque punti, a seconda dei sondaggisti. Pero' questo senza calcolare l'eventuale effetto Renzi. Secondo Antonio Noto, titolare di Ipr Marketing "se si votasse oggi Matteo Renzi porterebbe 5-6 punti di più, assicurando la vittoria alla coalizione di centrosinistra". Bisogna anche osservare che non e' stata ancora valutata neppure la ricaduta della sovraesposizione di Berlusconi. Per Alessandra Ghisleri "La condanna ha avuto un effetti di pathos molto forte, di galvanizzazione e di scandalo". Poi c'e' Marco Pannella, che la politica la conosce bene, che assicura che un Berlusconi in carcere che appoggiasse i suoi referendum sulla giustizia, farebbe "il pienone". Grillo e' dato in risalita, intorno al 20%, ma ben lontano dal potere essere un competitor per la vittoria. Quello che pero' potrebbe essere determinante, in un senso o nell'altro, e' la scelta del nuovo premier che correrà per il centrodestra. E non sarà, quasi certamente, ne' Alfano, ne' Marina Berlusconi, ma un Mister X (non necessariamente uomo). Berlusconi ha già deciso ma si tiene ben coperta la carta, per scoprirla teatralmente solo all'ultimo. E come sceneggiatore ci sa fare ed anche il nome nuovo sarebbe una grande novità, in tutti i sensi. Insomma per la battaglia finale del voto, quando ci sarà, decisivi saranno i leader che si confronteranno, con la possibilità, che si finisca per riproporre una situazione simile a quella attuale, cioè con un vincitore a meta' con la maggioranza solo alla Camera. E si dovesse passare dalle larghe intese di Letta a quelle di Renzi?

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi