Confalonieri: "La condanna a Silvio e' aberrante, e io sono la prova"

. Politica

 

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




La sentenza su Mediaset contro Silvio e' aberrante, e io sono la prova. La firma sui bilanci era la mia. E sono stato assolto due volte. Lui era a palazzo Chigi ed e' stato condannato. Ma che giustizia e' questa?". Fedele Confalonieri scende in campo proprio nel giorno più difficile per l'amico Silvio, quello della riunione della giunta delle Elezioni del Senato che dovrà decidere sulla sua decadenza da senatore. "Si tratta di una condanna assurda - spiega in un'intervista a Magna Carta, riportata dal Giornale - ma che giustizia e' questa?". Ed ancora: "Avremmo frodato 7 milioni quando all'anno ne pagavamo oltre 560 di tasse". Poi: "I magistrati hanno messo Berlusconi nel mirino. La riforma della giustizia, civile e penale, e' indispensabile".   

Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi