Doppio pdl, prima spacca poi ricuce sul finanziamento, Berlusconi si e' stancato di cacciare soldi

. Politica

Pagherà anche 80 euro al chilo i fagiolini, come dice "incautamente" la giovane fidanzata Pascale, ma lui i conti della spesa non li guarda, come non li guardano certo tutti i potenti. Si fida. Anche il marchese del Grillo si accorse dei conti sballati di chi gli portava la legna per il fuoco. Ma certo di tirare fuori altri milioni di euro per finanziare un partito che lo tradisce non lo alletta più. E così lo ha anche fatto sapere alla  scatenata Mariastella Gelmini, che aveva rotto l'accordo di maggioranza per un tetto al finanziamento e alle donazioni di privati, scatenando l'ira del pd e dei montani. Ma anche la preoccupazione di Alfano nel vedere all'opera il doppio pdl, con l'offensiva dei lealisti. Gia' ieri la stessa Gelmini aveva tuonato contro lo stop al reato di clandestinità, una prova di maggioranze variabili: "Ma che siamo impazziti?". E così nell'aula di Montecitorio resa rissosa dal deputato grillino Flaccaro, che ha gridato "ladri" ai suoi colleghi. Ricambiato con minacce di vario tipo, addirittura di morte, ma forse con il più plausibile "Ma va' a mori' ammazzato", del gergo romano. Così, dopo la sospensione della seduta, per rimettere a posto anime ed idee, e' stato confermato l'accordo precedente, un tetto per le donazioni a 300mila euro. Il tetto entrerà in vigore in maniera progressiva, dall'entrata in vigore della legge e fino al 2017. Ma il caos sembra regnare sovrano nelle due Camere, e così tanto per rimanere all'altezza, i leghisti al Senato hanno esposto dei cartelli contro il reato di clandestinità con seduta sospesa. I grillini in grande agitazione dopo l'ennesima sconfessione del grande capo Grillo e del guru, Casaleggio, promettono battaglia. Ma Grillo, che guarda anche a destra, visti i venti francesi che spingono la Le Pen, e che soprattutto vuole mettere tutte le zeppole possibili alle larghe intese, tira diritto, e mette tutti in fila. Tanto le elezioni, visti i chiari di luna, non sono poi molto lontane.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi