Obama: "Bravo Letta, impressionato dalla tua leadership"

. Politica

Un appoggio chiaro, esplicito, incondizionato quello di Barack Obama a Enrico Letta ricevuto oggi alla Casa Bianca per un colloquio bilaterale e poi trattenuto per una colazione di lavoro (assoluta novità per un premier italiano a Washington). Il presidente americano è stato prodigo di elogi per il primo ministro italiano arrivando ad affermare di "non poter essere più impressionato" dalla sua "integrità" e dalla sua "leadership". Ed ha spiegato anche perchè: "Le riforme economiche portate avanti dall'Italia sono di grande aiuto per portare il paese fuori dalla recessione". Un elogio a Letta e un elogio anche ai militari italiani impegnanti nella missione Isaf in Afghanistan, "straordinari", il cui contributo a rendere il paese asiatico più sicuro è vivamente apprezzato a Washington. Insomma, per Obama l'Italia, che è un partner degli Usa "eccezionale", sotto la guida del governo Letta si sta muovendo nella giusta direzione per la stabilità e le riforme. Letta ha spiegato ad Obama la situazione italiana e gli sforzi che il nostro paese sta facendo perchè l'Europa imbocchi con più vigore la strada della crescita e dello sviluppo. Il presidente del Consiglio ha avuto parole di apprezzamento per la vittoria 'interna' conseguita da Obama per evitare il default, una vittoria contro il Tea party che ha stabilizzato i tassi di interesse e che, di conseguenza, ha giovato anche all'Italia: "Il nostro paese è uscito dall'emergenza" ha rimarcato il premier italiano. In risposta il capo della Casa Bianca ha detto che "l'Europa è importante per tutti noi e guardiamo con grande interesse all'Ue perchè se l'Europa va bene andiamo bene anche noi". Poi l'invito a Letta a partecipare ad un pranzo di lavoro alla Casa Bianca, cosa mai accaduta ad un premier italiano, segno della grande considerazione di cui Letta gode a Washington.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




 

Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi