Caccia all'uomo a Parigi dopo un'irruzione e spari nella sede di Libèration

. Politica

aE' caccia all'uomo a Parigi dopo l'irruzione di un uomo armato di fucile che ha fatto fuoco nella sede del giornale di sinistra 'Liberation' ferendo gravemente un giovane fotografo. Pochi minuti dopo lo stesso uomo - europeo, 30-35 anni, testa semi-rasata coperta da un cappellino scuro e una barba di due-tre giorni - ha tentato un'altra irruzione nella sede della Societè Gènèrale, alla Defense. Anche qui ha sparato ma senza colpire nessuno e poi è fuggito dopo aver preso in ostaggio un automobilista per farsi portare davanti a una stazione del Metro e quindi sparire tra la folla. La persona che ha fatto irruzione nella sede di Liberation è lo stesso uomo, secondo gli investigatori, che venerdì scorso aveva tentato un'irruzione, sempre armato, nella redazione di una radio. In questa occasione una telecamera lo aveva inquadrato ed è quel fotogramma che la polizia ha diffuso come identi-kit per invitare i cittadini a collaborare alla cattura dello sparatore. Caccia all'uomo per tutta la città e panico perchè, secondo la polizia, l'uomo misterioso avrebbe con sè anche una borsa piena di bombe a mano.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi