Swg: dividersi fa bene, centrodestra al 37%, centrosinistra al 32,9%

. Politica

Evidentemente dividersi fa bene, allarga l'offerta politica in una stessa area. Così' secondo un sondaggio Swg, commissionato dal Corriere, il centrodestra, dopo la scissione di Afano, avrebbe guadagnato, 2, 4 punti, portandosi al 37%, staccando il centrosinistra di oltre quattro punti, fermo al 32,9%. Unica consolazione per la sinistra e' che il pd continua ad essere il primo partito con il 27,4%. Nel campo opposto Berlusconi con la sua rinata Forza Italia si attesta al 21, 1%, con l'ex delfino che prende il 6%, ma tengono bene la Lega e gli altri partiti di destra. Benino Grillo, vicino al 20%, con il 19,8%, malissimo il centro che totalizza il 4,3%, diviso tra il 2,7% di Monti e l'1,6 di Casini. Naturalmente sono solo numeri, indicativi si', ma mancanti diquelli che saranno i leader a contendesti la poltrona di palazzo Chigi. E la partita si giocherà' tutta li'. Probabile come sempre una vittoria al fotofinish, di centomila ed anche meno voti.

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi