Sicilia: mutui agevolati alle coppie gay, la vittoria di Crocetta, Musumeci ribatte: "Demoniaca volontà..."

. Politica

La Sicilia si guadagna un primato per le coppie gay. Nella finanziaria dell'Isola su proposta del presidente Rosario Crocetta e' stata approvata una norma che concede mutui agevolati alle coppie di fatto, comprese quelle omosex. Nella terra del Gattopardo, di Sciascia e di Brancati, che nell'immaginario collettivo e' tra le più' maschiliste di tutto lo stivale, parte una rivoluzione, con l'esultanza di Crocetta: "Svolta storica siamo i primi d'Italia" e non e' finita, approveremo anche un altra norma per assicurare diritti a tutti, gay compresi, con l'estensione dei benefici e delle agevolazioni previste per la famiglia alle coppie di fatto. Scherzando si potrebbe anche parlare di conflitto d'interessi. Infatti Crocetta non ha mai ostentato ma neppur a nascosto la sua omosessualità'. Insorge l'opposizione del centrodestra, non tanto sulla norma in se', ma sulle precedenze. Spiega Musumeci: "Grande rispetto ma con lerisorse limitate della Regione occorreva fissare criteri di priorità. Crocetta ha discrimato le coppie eterosessuali, anche quelle non sposate a favore deigay. Avevamo proposto di dare la priorità' alle famiglie numerose  e ai conviventi conprole, spesso costretti ad abitare in tuguri... ma le demoniaca volontà' del governo..." 

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi