Marino ai Caraibi, niente commissario per Roma ma sindaco sotto "tutela" per Giubileo

. Politica

Marino si trova in vacanza ai Caraibi, non e' rientrato dopo le polemiche per il funerale show dei Casamonica e non rientrerà nemmeno giovedì prossimo, quando il Consiglio dei ministri lo porrà di fatto sotto tutela dopo mafia Capitale. Niente commissario quindi per il Campidoglio ma una stretta sicuramente si', con ruolo centrale per il prefetto Franco Gabrielli. Nella relazione di Alfano agli altri ministri anche dei focus ad hoc su 101 personaggi, presenti in un documento riservato. Insomma secondo il Messaggero si sta studiando di come controllare il Campidoglio in vista del Giubileo, controllando a distanza l'operato di Marino attraverso un delegato del governo, concedendo al prefetto Gabrielli il più ampio potere di firma sulle decisioni che riguarderanno l'evento, voluto dal Papa. Il prefetto di Roma ha già' fatto sapere di volere voltare pagina "d'ora in poi adotteremo un nuovo sistema per fare dialogare tutte le forze dell'ordine tra loro".

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA
Puoi leggerci da Smartphone e Tablet Pc direttamente su Google Play Edicola




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi