Renzi "16 dicembre funerale tasse sulla casa", non cambio legge elettorale non siamo al Monopoli

. Politica

"Il 16 dicembre ci sara' l'ultima rata del 2015 per Imu e Tasi. Segnatevela, sarà il funerale delle tasse sulla casa. Ultimo giorno". Matteo Renzi ribadisce così quanto detto in un'intervista a tutto campo su Rtl 102,5. Anche una stoccata a Bruxelles che aveva "sconsigliato" questo taglio. "Le tasse le abbassiamo da soli, non ce lo facciamo dire dall'Europa cosa tagliare o no". "Ci siamo fatti un gran mazzo per abbassare le tasse e trovare le coperture", aggiunge, anticipando un piano di cinque anni di riduzione costante del fisco. Arriveranno anche le riduzioni di Ires e Irpef. Quanto al fronte caldo dell'immigrazione altra frecciata a Bruxelles "Quando c'e' da parlare di immigrazione quelli di Bruxelles sono tutti in ferie, quando si parla di tasse si svegliano tutti insieme". Spero che sulle tasse sia stato il caldo a Bruxelles a provocare certi ragionamenti, "c'era caldo a Bruxelles e noi non lo sapevamo...". Dall'8 settembre la riforma del Senato sarà alla prova dei voti nell'aula di palazzo Madama e Renzi non mostra nessuna preoccupazione. "Non cambieremo la legge elettorale - avverte - per avere in cambio il sostegno di Fi sulle riforme costituzionali". E spiega: "La legge elettorale l'abbiamo fatta con FI, l'hanno votata anche loro. Hanno l'idea della politica come un Monopoli, e' insopportabile questa idea". Infine sulle Unioni civili: "Una questione di civiltà, la legge andrà in Senato subito dopo la riforma costituzionale e prime della sessione di bilancio". Altra promessa quindi, l'approvazione di una nuova legge sulle Unioni civili entro l'anno. 

©in20righe - RIPRODUZIONE RISERVATA
Puoi leggerci da Smartphone e Tablet Pc direttamente su Google Play Edicola




Potrebbero interessarti:

I commenti sono chiusi